Anche quest’anno Nivi Credit ha partecipato, in qualità di affiliata, al FENCA European Collection Congress 2014 tenutosi lo scorso 25-27 settembre 2014 a Dubrovnik, Croatia.
FENCA Federation of European National Collection Associations, oggi conta oltre 20 Paesi iscritti. Fondata nel 1993, FENCA ha lo scopo di proteggere e curare gli interessi delle associazioni nazionali che ne sono membri e di promuovere lo sviluppo e la conoscenza della legislazione dell’Unione Europea nel settore del recupero crediti.
Al convegno hanno partecipato esperti e operatori del settore che hanno affrontato argomenti di carattere normativo, etico, tecnico ed economico, tra cui le qualifiche professionali, la responsabilità sociale dell’impresa e l’importanza del codice di condotta sia dal punto di vista del creditore che da quello del debitore.
Il convegno verteva principalmente sulla materia “ Data protection” e le problematiche ad esso connesse.

 

Anche quest’anno si è conclusa la manifestazione che richiama a Riccione le Polizie Locali da tutta Italia.
Nonostante il momento incerto e di non grandi prospettive, l’affluenza è stata più che soddisfacente e si è percepita la voglia di cambiare e di ripartire.
Ringraziamo tutti i clienti che hanno visitato il nostro stand e ci auguriamo di annoverare tra di loro anche tutti i nuovi contatti, dai quali è emerso che la soluzione EMO – Europen Municipality Outsourcing, offerta da Nivi Credit, è sempre di più un utile e vantaggioso supporto nella soluzione del problema delle notifiche all’estero.
Lo sviluppo ulteriore del nostro servizio, che si occupa anche della riscossione dopo la notifica, ha portato ad un completamento dell’attività normativa, assicurando al Comando la tranquillità dal punto di vista procedurale ed offrendo ulteriori vantaggi e maggiori entrate.

Ci auguriamo di rivederci un altro anno con altre novità da offrirvi.

Paola Anzaldi
Direttore Vendite Italia
Dipartimento EMO

 

foto EMO 550x256px

NiviGroup SpA, in collaborazione con Promo P.A., lo scorso 8 aprile a Parma, ha partecipato al convegno “Smart Cities, mobilità urbana e parcheggi intelligenti”.
L’evento rivolto ai dipendenti della PA e alle aziende partecipate che si occupano di Mobilità e Trasporti, ha avuto lo scopo di approfondire le tematiche Smart Cities, viste come approccio innovativo e integrato volto a migliore la qualità della vita all’interno degli spazi urbani.
Durante il convegno sono state affrontate varie tematiche: dallo sviluppo di modelli innovativi per la Mobilità Urbana a “Horizon 2020” – Smart, Green and Integrated Transport, il programma quadro di ricerca e innovazione 2014-2020 presentato dalla Commissione Europea.

Il Presidente Luigi Nicosia ha illustrato l’innovativo sistema Smart Parking, brevettato a livello Europeo, che consente di risolvere i problemi di uso e gestione del servizio di parcheggio a pagamento.
Il sistema rileva la presenza dei veicoli e degli spazi liberi, permette di verificare lo stato del pagamento e fornisce ai cittadini la possibilità di estendere il periodo della sosta da qualsiasi parcometro o di pagare per l’effettivo periodo di sosta utilizzato.

A testimoniare l’efficacia della soluzione, installata e funzionante, è intervenuta la Dott.ssa Michela Mingardo – Mobility Manager del Comune di Treviso, illustrandone i molteplici vantaggi.
Smart Parking è un sistema intelligente per la gestione della sosta a pagamento su strada che consente di soddisfare le attuali richieste di versatilità da parte dei gestori sia pubblici che privati.
Grazie a questa soluzione i cittadini  possono usufruire di un servizio di sosta a pagamento più funzionale, veloce, trasparente e rispettoso delle singole necessità”.

Powered by Events Manager